Retro
inside.

Scegliere la giusta misura di anello: sfida accettata!

Sappiamo che scegliere la misura giusta di un anello può essere una vera e propria sfida. Il compito diventa ancora più difficile quando dobbiamo scegliere un anello per qualcun altro ("Come scelgo quello giusto?!"). Inoltre, sbagliare con la misura di un anello potrebbe significare perderlo qualora fosse troppo largo o strangolare il dito qualora fosse troppo stretto.

Vogliamo semplificarti la vita e aiutarti a scegliere la misura corretta di anello, per questo abbiamo messo insieme alcune regole di base da seguire in modo da non sbagliare e scegliere a caso.

Il consiglio numero uno è consultare la Guida alle Taglie. La nostra scheda esegue la conversione alle dimensioni di diversi paesi, pertanto puoi confrontare la dimensione di un anello che hai già con quello che desideri acquistare. In caso di dubbio, è sempre consigliabile optare per una taglia più grande.

Un'altra opzione è misurare il dito con la tecnica della carta. Arrotola un pezzo di carta attorno al dito e taglialo in modo da creare un anello di carta. Appoggia il ritaglio su una superficie piana, in modo da poter misurare la lunghezza totale e confrontarla con la scheda delle misure sottostante. Puoi anche usare un metro a nastro.

Inoltre, è importante sapere che la circonferenza del tuo dito varia a seconda dell'ora del giorno e della temperatura. Il momento migliore per misurarlo è a fine giornata, quando la temperatura non è né troppo alta né troppo bassa (ciò impedisce la dilatazione).

POTREBBERO ANCHE PIACERTI
‘You bring out the best in me' or How to foster positive relationships
Meet the PDPAOLA x Central Saint Martins Scholarship winner